Approntare le armi, la guerra è giunta!

CLICCA PER SCARICARE IL PRIMO CAPITOLO DEL LIBRO!

copertina libro 1

La Genesi di un mito

Trondheim Sagen – Tumulto della Terra è il primo tomo della saga sulle vicissitudini, intercorse nel Regno degli Uomini Uniti.

Si tratta di un vasto Impero dalle avventurose genti con luoghi remoti e terribili, dai quali in ere passate discesero sugli uomini mali assoluti.

Nel beato torpore, indotto dall’ozio e dalle ricchezze di un lungo periodo di effimera pace, l’Imperatore degli Uomini Uniti attende, come ogni anno, i quattro signori dei regni cardinali per il concilio ristretto. Noiosa riunione per pianificare guerre e necessità dell’Impero.

Contrariamente ad ogni concilio annuale l’Imperatore scoprirà come non sia tutto oro e pacatezza nelle sue fertili terre, e quante ombre aleggino tra i propri reami, tuonanti tempeste e distruzione.

Holaf Erlingson, Signore del Nord, abile guerriero, da tempo impegnato nel difendere il confine delle proprie terre glaciali, giunge riferendo anomalie nelle nemiche azioni. Amaro verdetto ampiamente condiviso da High Marshal, Signore dell’Est, legato da un sentimento di fratellanza al suo parigrado nordico.

La considerazione dei due valenti eroi umani trascina Godwin Wellinton, Signore del Sud, al punto da indurlo senza indugi nell’unirsi alla ricerca della verità su tali strane manovre. L’impresa prese vita nonostante l’opposizione, accanita dell’ultimo signore presente al cospetto imperiale, più propenso a elargire pagamenti per comprare la pace piuttosto di dichiarare battaglia.

Travolgenti peripezie attanaglieranno più volte i tre reali e le loro esigue scorte durante il viaggio alla ricerca delle risposte.

Seguendo il Signore del Nord verso la sapienza attribuita alle mistiche Rune, i protagonisti verranno a contatto con perfidi politici e nemici pervasi di malefici e temibili poteri. Culti oscuri, evocanti il più sordido e agghiacciante esercito visto da umani occhi, si opporranno alla marcia con ogni mezzo. Creature di arcana furia, scaturenti tra miti e favole, adoperandosi per compiere il volere di un supremo burattinaio della guerra, non risparmieranno alcuna bruttura agli eroici viandanti.

Gli eroi della Saga saranno preda della tensione e del terrore, antecedente l’urto degli schieramenti nemici, vedendo da vicino lo zannuto volto della morte. Tra l’efferatezza delle molteplici battaglie saranno governati con sapiente mano da forze a loro superiori attraverso gli orrori nemici, passando dal primo grido di incoraggiamento fino al silenzioso epilogo tra budella e cadaveri, disseminati sui campi a far da pasto per cani e volatili.