Colui al cui passaggio tutto trema 5/9

leviatano 5-9

Nessun perdono o salvacondotto per espiare i propri peccati era concesso se giungeva l’emissario della morte a reclamare un anima. Poveri, mercanti, ricchi nobili, Re e perfino Duci venivano egualmente indagati e con la medesima ira sottoposti a responso. Una giustizia cruda, incapace di porre orecchi alle molteplici sfaccettature dell’avverso fato, certo non poteva soddisfare nessuno, nonostante non vi fosse esecuzione eseguita senza aver compiuto anche solo una volta torvo pensiero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...