TRONDHEIM SAGEN “Tumulto della terra” Origine del culto 2/3

midgard 2-3

Grotte dalle turchesi tinte si aprirono al transito di chi scavava disperato sulle radici della giogaia Corna di Capra, colmandone di meraviglia i cuori. Simboli spigolosi decoravano ogni stalagmite e stalattite, insinuando il dubbio negli animi confusi degli scopritori. Mai nessuno fin d’ora si era imbattuto in tali segni e neppure i più eruditi si avvidero su come decifrarne un solo suono o districarne il volere.

Giunsero i falsi profeti del giorno dopo, sproloquiando fittizie verità, figlie di un Dio minore e della ragione ubriaca. Nacquero storie di stoltezza mai raggiunta e adepti vi si aggrapparono rinunciando ad adoperare il dono dell’intelletto, tanto caro agli Dei tutti.

Proseliti, parto di brame personali, iniziarono a diffondersi al pari della cancrena in un arto ferito, minando il solido tessuto di collaborazione, figlio della necessità. Uno si sollevò tra i tanti, ammantandosi di saggezza e offrendo la sua sapienza per il bene comune, tra grandi sorrisi e sagacia ostentata.

Becere e subdole smanie tumultuosamente albergavano in petto al finto condottiero e non passò poi molto, prima di veder scomparire additato come posseduto dagli Dei oscuri chi gli si opponesse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...