I reami liberi

I reami liberi

vyborg

Il Regno degli Uomini Uniti non è un dominio totalmente assoggettato alle leggi imperiali. Al suo interno sussistono reami ai quali vennero concessi particolari privilegi fin dalle prime luci di tale regno. Ghiaccio Rosso, Gorod, Dubranek o la stessa Trondheim vennero sottoposte alle leggi degli Uomini Uniti non senza pagarne un alto tributo di sangue, e non totalmente. Tali regni potendo contare su eserciti forti e re incorruttibili giunsero ad accordi vantaggiosi, mantenendo le proprie antiche leggi, talmente radicate nella cultura popolare da rendere impensabile il piegarne la popolazione ad altri voleri. Tra le lande dell’impero vi sono anche alleati, completamente svincolati dal volere dell’Alta Torre. Denethor e i suoi tetri Inquisitori dagli oscuri poteri, talmente potenti da non essere mai stati sfiorati da guerra alcuna, garantirono ai primi re degli uomini il loro tacito supporto per una pacifica convivenza. I mercenari dell’Isola Volcano si limitarono a mettere piede sul continente solo se pagati per combattere al fianco del signore più facoltoso. Al Reame Libero di Vyborg venne fatto dono dell’autonomia per meriti di fedeltà indiscussa alla corona imperiale, permettendogli di proliferare florido e abbiente tra i suoi colli rigogliosi ed il fiume Quieto, serpeggiante nei possedimenti di re Demitry Morozov.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...